Musica Visiva

Paesaggi Sonori
per contrabbasso, percussioni, loop station, video mapping

il progetto è una performance che si sviluppa in tempo reale 
a partire da frammenti e relitti sonori etnici ed immaginari.

pino basile > percussioni, live electronic
eufemia mascolo > contrabbasso, sitar, loopstation
gianfranco maiullari > video mapping

ascolta su soundcloud.com/musicavisiva

Improvvisazione e tradizione, sperimentazione e gusto estetico.
L’esperienza musica visiva prova a guardare attraverso il suono, alla ricerca di un possibile equilibrio tra mondi, vissuti ed esperienze sonore non sempre conciliabili tra loro, almeno
apparentemente.
Con l’uso di strumenti musicali acustici di tipo tradizionale e processori elettronici di suono, strumenti musicali anch’essi, il duo va in scena, immerso in un tessuto visivo immaginario. Si delimita uno spazio acustico/visivo che in realtà non si chiude in se e non descrive nulla ma che apre a possibili rimandi percettivi.
E con un sottile gusto del rischio, poetico e creativo s’intende, prova a scandagliare possibili contrasti, punti d’incontro e contrappunti, fatti di ritmo, il ritmo del suono e del segno uminoso.
in scena



Proiettando su superfici reali, oggetti d’arredo o la facciata di un edificio, si da luogo a un incredibile spettacolo live.
La combinazione di immagini fotografiche, video clip, 3D animato e della musica live rendono l’esperienza dello spettatore unica e coinvolgente.
È possibile proiettare anche su oggetti più piccoli e di uso comune: cucina, moka, divano…

link video: